TizianoFerrointour2012

Perche' donare
Il sangue è un elemento indispensabile alla vita normale. Inoltre è fondamentale nei servizi
di pronto soccorso, nella chirurgia e nella cura di molte malattie.

Il problema è che non è riproducibile in laboratorio. In caso di bisogno può essere solo donato.

Qui entri in gioco tu: con un piccolo gesto puoi contribuire a costruire un patrimonio
collettivo, fondamentale per la salute di tutti.
Tutti dovremmo farlo, perché tutti abbiamo bisogno di sangue.



Identikit del donatore

Eta':
Fra i 18 e i 65 anni, con deroghe a discrezione del medico.

Peso:
Oltre i 50 chili.

Pulsazioni:
Comprese tra 50-100 battiti/min (anche con frequenza inferiore per chi pratica attività sportive).

Pressione arteriosa:
Massima tra 110 e 160 mm di mercurio.
Minima tra i 60 e 100 mm di mercurio.

Stato di salute:
Buono.

Stile di vita:
Nessun comportamento a rischio.



  Attenzione
  Non possono donare le persone che hanno nella propria storia personale:
* assunzione di droghe;
* alcolismo;
* rapporti sessuali ad alto rischio di trasmissione di malattie;
* epatite o ittero;
* malattie veneree;
* positività al test della sifilide (THPA o VDRL);
* positività al test dell'AIDS (anti-HIV 1);
* positività al test dell'epatite B (HBsAG);
* positività al test dell'epatite C (anti-HCV);
* rapporti sessuali con persone nelle condizioni incluse nell'elenco;
   


Tipi di donazione
Il sangue è composto da diverse sostanze. Dopo gli esami di laboratorio, è possibile stabilire
se sei più idoneo alla donazione di sangue intero o solo di alcune sue preziose componenti.
Ricorda: ogni tipo di donazione è ugualmente sicuro per te e utile per gli altri.

Sangue intero
La tua donazione consiste in un prelievo di sangue che dura dai 5 agli 8 minuti. Se sei maschio
potrai donare sangue intero fino a un massimo di quattro volte all’anno, se sei donna, invece,
non devi superare le due volte.

Plasma
Il plasma è la componente liquida del sangue, costituita soprattutto da acqua. In questo caso
il tuo sangue viene prelevato, separato dal plasma e poi restituito a te, in un ciclo continuo
che dura dai 35 ai 50 minuti. Puoi donare il plasma ogni  ogni 30 giorni per un massimo di 6 donazioni all'anno.

Piastrine
La donazione delle piastrine è simile a quella del plasma: il tuo sangue viene prelevato,
separato dalle piastrine e quindi reimmesso nel tuo organismo, in un processo ciclico che dura
circa un’ora e mezza. Puoi donare piastrine fino a sei volte l’anno.


 
Come donare
Donare è molto più semplice di quello che sembra: ti basta andare presso una sede Avis,
o presso il Servizio trasfusionale della tua città.
Un medico ti visiterà e ti verrà fatto un piccolo prelievo di sangue per verificare i parametri di idoneità
e stabilire a quale tipo di donazione sei più adatto.
Una volta accertata la tua idoneità, potrai effettuare la tua prima donazione.  


Prima del prelievo
Le donazioni, come i nor mali prelievi di routine,
si fanno di mattina.
Il reparto di Medicina Trasfusionale è al piano +1
dell'Ospedale "Madonna del Soccorso".
Puoi donare tutti i giorni (escluso domenica)
con orario 8.00 - 11.00

È meglio se ti presenti
a stomaco vuoto
o dopo una colazione molto
leggera,
per esempio a base di frutta fresca,

tè o caffè poco zuccherati, pane non condito
o altri carboidrati semplici.


Dopo il prelievo
Ti aspetta una colazione sostanziosa, offerta
da noi, per reintegrare i liquidi e farti tornare
subito in forza.
Se sei un lavoratore dipendente, inoltre,
hai diritto a una giornata di riposo retribuita.